Laila

laksmi 1Mi chiamo Laila Crispino e fin da piccola sono cresciuta immersa nella natura con, al risveglio, il sottofondo musicale dei miei genitori che cantavano i loro mantra mattutini.

Ho imparato l’arte della guarigione naturale, attraverso le erbe e l’alimentazione, nel vivere quotidiano e crescendo il concetto di “guarigione” mi ha attirato sempre di più

Frequentando il Liceo Scientifico il pensiero degli antichi e moderni filosofi mi hanno aperto il mondo dell’introspezione, affiancando le pratiche spirituali che, dal momento che con la mia famiglia frequentavamo spesso la comunità degli Hare Krsna, erano entrate a far parte di me.ScreenHunter_1408 Jan. 29 17.19

A 17 anni ho avuto problemi alla tiroide, tanto da dovermi ritirare dalla scuola e da tutto ciò che era il mio vivere quotidiano, e poiché la medicina “moderna” mi ha proposto di diventare dipendente a vita da dei farmaci, ho scelto la via dello yoga, dell’ascolto interiore, lo studio di se; mi sono fatta aiutare dall’omeopatia, dalla medicina cinese, l’alimentazione e le erbe…..

Ho scoperto cosa significa “guarigione”….essere coerenti con se stessi, e questo mi ha portato a cominciare la mia formazione olistica.

Nel mio primo viaggio in India ho avuto la fortuna di poter imparare l’arte della riflessologia plantare nel centro ayurvedico di Jagganath Puri e di praticare per la prima volta lo yoga nel suo luogo d’origine…

ScreenHunter_1402 Jan. 29 17.18Nel 2005 ho cominciato la mia formazione come naturopata presso l’Accademia di Naturopatia ad indirizzo bioenergetico ed ambientale ANEA di Prato, diplomandomi nel 2012 con votazione 97/100…ho continuato il mio percorso specializzandomi in Riflessologia plantare, Erboristeria e Floriterapia.

Nel contempo ho sempre portato avanti il mio cammino nello yoga attraverso la pratica personale, frequentando vari seminari di Gabriella Cella, la maestra fondatrice dello stile Yoga Ratna, seguendo i corsi settimanali di Sabine Paul, insegnante pluriennale, nonchè mia madre! e nei vari viaggi in India ho sempre cercato di approfittare dell’opportunità di provare i diversi metodi d’insegnamento di questa disciplina tanto affascinante quanto vasta.

Per anni ho studiato e praticato la danza indiana Odissi, originaria dell’Orissa, e mi ha fatto scoprire il fantasticoScreenHunter_1407 Jan. 29 17.19 mondo dei simboli espressi attraverso il corpo, un corpo che incarna la potenza delle figure che rappresenta….

Nel 2016 ho ricevuto l’attestato come istruttore di yoga presso la CSEN e quest’anno il 2018 ho frequentato il corso di formazione insegnanti yoga 200ore presso la scuola “CINTAMANI YOGA” di Firenze con l’insegnante Jahnava Sundari ed è stato un percorso intenso che mi ha portato ad aprirmi e a voler offrire questo stile di yoga…VINYASA….uno stile fluido, dinamico, giocoso, ma che porta in se i simboli che lo yoga Ratna mi ha insegnato e che io tanto amo.

Sono mamma di tre bellissimi bambini che ringrazio con tutto il cuore per la gioia e le continue prove che mi donano, così come ringrazio il mio compagno che mi sta accanto e mi sostiene e alla mia famiglia un grazie di cuore per tutto l’amore che mi ha accompagnato nel mio cammino….

OM SHANTI

 

Share This!
Share On Twitter
Share On Pinterest
Share On Reddit
Contact us

Latest Tweets

Registrati alla nostra newsletter

Registrati alla nostra newsletter e ricevi CONSIGLI GRATUITI: Lo "Yoga è magia Newsletter" mette in evidenza le pose migliori, le sequenze da fare e consigli di ogni genere. Sarai informato dei programmi speciali, ritiri ed eventi. Una volta iscritto alla newsletter riceverai il mio video corso 'Yoga Ratna' completamente gratuito (dal valore di € 27). Riceverai anche per email, la tesi che ho scritto per il diploma durante i miei studi alla scuola S.I.Y.R. (Scuola per Insegnanti di Yoga Ratna ). Per la mia tesi ho voluto elaborare le sequenze di Yoga che potessero riattivare la femminilità che è dentro di noi. Leggendo la mia tesi potrai imparare quattro sequenze di Yoga - Ho creato una sequenza per ogni elemento: terra, acqua, fuoco e aria. Ho chiamato la mia tesi "La Danza Femminile", poiché percepisco la vita come una danza, a volte frenetica, a volte lenta, serena e così via. Spero che ti piaccia il magico mondo di Yoga Ratna!

* campi obbligatori
Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Testimonianze

Roberto
Era la mia 4. lezione e anzi il mio primo approccio allo yoga. Non so se lo yoga è cosi dapertutto, ma lei è splendida. Mi piace molto!!!
Roberto
Show Buttons
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Pinterest
Share On Reddit
Contact us
Hide Buttons