YOGA E MEDITAZIONE LA RECITAZIONE DI MANTRA: PRATICA E BENEFICI

YOGA E MEDITAZIONE

LA RECITAZIONE DI MANTRA

PRATICA E BENEFICI

images chanting japaLa parola mantra è composta dai due termini “man” e “tra” che insieme ne formano il significato. In sintesi, potrebbe essere tradotto come “strumento che modifica il pensiero”. Ogni sillaba sanscritta però ha diversi significati e per questo vale la pena di approfondirli per comprendere meglio il significato della parola mantra.

La sillaba man significa “mente, pensiero, atto del pensare, intelletto, respiro, anima vivente” invece la sillaba tra significa “che libera, che compie, che agisce e che protegge”.

Comunque insieme le due sillabe significano “formula che libera la mente”, oppure “pratica che protegge il pensare”, o anche “formula che agisce sul pensiero”, ecc. In breve quindi il mantra è una sequenza di parole che, ripetuta con la pronuncia e l’attitudine mentale corretta, è in grado di dare più potere alla nostra mente e creare degli effetti tangibili nella nostra vita.

LA RECITAZIONE DEI MANTRA CALMA LA MENTE AGITATA ED È QUINDI UN POTENTE ANSIOLITICO, INDUCE SERENITÀ, TRANQUILLITÀ E RILASSA

Il metodo migliore per recitare il mantra è quello di stare seduti in posizione yoga con le gambe incrociate o in una qualsiasi altra posizione comoda, la schiena diritta ma rilassata, entrambe le mani in jnana mudra (il gesto della conoscenza) sulle ginocchia, oppure la mano destra può tenere un japamala, rosario indiano di 108 grani utilizzato dagli yogi. Idealmente si canta il mantra per almeno 108 volte (numero sacro) o anche di più.

Essenziali, esoterici e potenti, i mantra sono capaci di evocare forze divine, di manifestare e di dissolvere. Sono l’essenza sonora dell’essere, verbalmente espressa nella pronuncia ad alta voce, oppure mentalmente, sottilmente evocata nel quasi impercettibile mormorio a fior di labbra, pienamente compresa nel silenzio interiore. Nome segreto degli dei e loro presenza invisibile, vibrazione degli elementi primordiali, potere latente nel corpo e nella psiche, talismano spirituale donato dal guru al discepolo nella cerimonia dell’iniziazione, il mantra è strumente indispensabile nella disciplina yoga. (Gabriella Cella Al Chamali, Kriya Yoga)

Esistono tantissimi mantra che potete scegliere per la vostra meditazione, ne cito soltanto alcuni tra i più conosciuti, famosi:

Senz’altro il mantra più conosciuto che oramai fa parte del patrimonio delle nostre conoscenze, è il mantra delle origini e come affermano i testi vedici della creazione: La sacra sillaba OM, composta da tre suoni l’A  U e M.     È il  più semplice da cantare, è la base di tutti i mantra ed è detto che gli altri mantra ci si fondono.

Il mantra buddhista: OM MANI PADME HUM possa il gioello del loto nel mio cuore illuminarsi

Il mantra shivaita: OM NAMO SHIVAYA Offro i miei omaggi al signore Shiva il misericordioso

 

S1020004_convertedIl Mahamantra Vaishnava:

HARE KRISHNA HARE KRISHNA

KRISHNA KRISHNA HARE HARE

HARE RAMA HARE RAMA

RAMA RAMA HARE HARE

Questo mantra invoca il Signore Krishna (l’infinitamente affascinante), il Signore Rama (manifestazione del governante ideale e la fonte inesauribile di ogni gioia e ogni opulenza) e l’energia, l’emanazione dell’amore infinito Hare o Radhe inseparabile dal Signore

 

Provate per credere, la meditazione sui e con i mantra porta comunque i suoi numerosi benefici.

Vi è piaciuto l’articolo? condivedetelo con i amici e/o commentatelo

Con gratitudine

Sabine

 

Comments

comments

Share This!
Share On Twitter
Share On Pinterest
Share On Reddit
Contact us

Latest Tweets

Registrati alla nostra newsletter

Registrati alla nostra newsletter e ricevi CONSIGLI GRATUITI: Lo "Yoga è magia Newsletter" mette in evidenza le pose migliori, le sequenze da fare e consigli di ogni genere. Sarai informato dei programmi speciali, ritiri ed eventi. Una volta iscritto alla newsletter riceverai il mio video corso 'Yoga Ratna' completamente gratuito (dal valore di € 27). Riceverai anche per email, la tesi che ho scritto per il diploma durante i miei studi alla scuola S.I.Y.R. (Scuola per Insegnanti di Yoga Ratna ). Per la mia tesi ho voluto elaborare le sequenze di Yoga che potessero riattivare la femminilità che è dentro di noi. Leggendo la mia tesi potrai imparare quattro sequenze di Yoga - Ho creato una sequenza per ogni elemento: terra, acqua, fuoco e aria. Ho chiamato la mia tesi "La Danza Femminile", poiché percepisco la vita come una danza, a volte frenetica, a volte lenta, serena e così via. Spero che ti piaccia il magico mondo di Yoga Ratna!

* campi obbligatori

Testimonianze

veramente un ottimo corso di yoga, brava Sabine!
Ottimo Corso di Yoga!
Show Buttons
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Pinterest
Share On Reddit
Contact us
Hide Buttons